top of page

Ciò che desidera il cuore

La frase di questa settimana ci introduce dolcemente alla nascita del nostro Signore Gesù. La moglie di G. K. Chesterton, Frances, nella poesia da cui è tratta la frase, immagina la visita al piccolo Gesù di un gruppo di bambini che dopo un lungo viaggio arrivano infine alla grotta e chiedono di poter vedere il bimbo addormentato. Portano sorrisi e lacrime dal lungo viaggio. Finalmente, stanchi, tutti riposano. Gesù è tra le braccia della Mamma e i bimbi intorno riposano: hanno trovato ciò che tanto desideravano! Gesù è qui, nato per noi. Il Re dei re è il più piccolo e povero dei bambini: la nostra salvezza si mostra nel volto di un neonato!

Di seguito potete ascoltare la poesia di Frances (in lingua originale), cantato da un coro di voci bianche. Anche i nostri ragazzini delle medie lo imparano a cantare!


11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page