top of page

Come nelle grandi storie




Mercoledì 22 marzo la scrittrice Annalena Valenti è venuta a trovare i bambini della Scuola primaria libera Gilbert Keith Chesterton di San Benedetto del Tronto. Annalena ha deciso di raccontare agli studenti la fiaba “Cinque in un baccello” di Hans Christian Andersen. 


L’autore parla di cinque piselli che desiderano esplorare il mondo. Ognuno lo fa a modo suo, affrontando avventure diverse e vivendo esperienze uniche. L’ultimo pisello, il più piccolino, venne mandato a casa di una bambina malata, alla cui visione del piccolo amico che cresceva alla luce del sole, prese coraggio e iniziò a combattere la sua malattia con speranza. La piccola piantina che cresceva fuori dalla sua finestra le diede la fede e la forza di sconfiggere la sua nemica. Un bel giorno la febbre scese e la bambina, per la prima volta, riuscì a scendere dal letto, con grande gioia si avvicinò alla piantina e diede un bacio ai petali che erano ormai cresciuti.  


La scrittrice Annalena, dopo aver letto con enfasi e trasporto la storia, ha aiutato i bambini a comprendere la morale del racconto. I temi della fede, della speranza e del coraggio sono stati affrontati attraverso un lungo dialogo con la nostra ospite. Gli studenti hanno interagito e condiviso i loro pensieri. È stata un’esperienza coinvolgente e arricchente. 

Annalena inoltre, per rendere più interessante e dinamico il racconto della storia, ha mostrato agli alunni delle immagini, in modo da catturare la loro attenzione. 


Dopo l'incontro le maestre hanno domandato ai loro studenti cosa gli fosse rimasto impresso di questa storia, ogni bambino ha condiviso il suo pensiero, dimostrando di aver partecipato attivamente alla narrazione. È stata un’esperienza formativa per i bambini, i quali hanno compreso ancor di più come bisogna leggere le storie: non rimanere in superficie ma andare a fondo per poter comprendere il vero significato dei racconti, analizzando i vari temi e le varie sfaccettature che una storia può nascondere. 


Questo incontro è stato importante per portare avanti il percorso di lettura intrapreso in questo Anno Scolastico.

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page