top of page

Concorso Romanae Disputationes

Quest’anno parteciperò per la prima volta al concorso “Romanae Disputationes”. Si tratta di un concorso nazionale di filosofia rivolto agli studenti delle scuole superiori, nel quale gli studenti partecipano presentando un elaborato scritto o un video. Ogni anno partecipano le classi III e IV della scuola Chesterton. Quando me lo proposero ero un po’ spaventato, perché non sapevo  nulla al riguardo di esso. Ma lezione dopo lezione, sono riuscito a capire meglio di cosa si trattasse. Ogni anno il concorso ha un tema; quello di quest’anno è: “Linguaggio e mondo. Il potere della parola”.

Dopo giorni di duro lavoro e pomeriggi spesi a tirare fuori delle idee, siamo riusciti a dare forma al nostro lavoro. Quest’anno abbiamo deciso di fare un video e per sviluppare il tema proposto abbiamo optato per un giallo.

Devo dire che scrivere un racconto giallo è molto difficile e mi ha messo a dura prova. Tutti ci siamo messi in gioco e abbiamo dato il massimo perché riuscisse bene. Per questo lavoro abbiamo chiesto aiuto a diversi professori della nostra scuola e alcuni di essi hanno anche partecipato alle riprese del video – che abbiamo fatto a partire dal 23 Dicembre – interpretando alcuni dei personaggi.

Ringrazio tutti i professori che ci hanno spronato a dare il meglio di noi stessi e ci hanno coinvolto in quest’avventura. Ora ciò che resta da fare è aspettare il grande giorno e vedere cosa accadrà!

Davide Mozzoni, III Liceo delle Scienze Umane

Nella foto: uno scatto durante le riprese del video.

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page