top of page

Il valore insito della persona




Quest'anno ho dovuto cambiare indirizzo per prendere la maturità, dal corso di Estetica mi trovo a studiare per diventare un operatore socio assistenziale. Le materie di studio sono le stesse ed anche in igiene con la mia professoressa Regina mi trovo ad approfondire argomenti che riguardano le persone più fragili come ad esempio gli anziani. Ci siamo soffermate a capire quali sono le patologie più frequenti che spesso aggravano lo stato di salute e di invecchiamento che di per sé è fisiologico, quindi le malattie cardiovascolari che rappresentano la più importante causa di mobilità e morbilità in età senile. I sintomi spesso ricorrenti sono: dolore anginoso, dispnea, palpitazioni ed estrema debolezza. La cura di tali malattie comporta l'uso di farmaci molto forti che spesso possono essere poco tollerati punto Tra i fattori di rischio ricordiamo l'ipertensione arteriosa, l'obesità, il diabete e soprattutto la sedentarietà. Molto importante è la prevenzione che gioca un ruolo fondamentale nella salute dell'anziano.


L'anziano è un soggetto fragile che va accudito non solo per lo stato di salute che è compromesso da vari fattori, ma soprattutto per il valore insito nella persona che lo rappresenta. Spesso si trovano ad affrontare situazioni di solitudine e di abbandono a causa degli impegni sempre crescenti dei loro cari. Un gruppo di nostri amici loschi che si sta specializzando nel settore della sanità, organizza giornate con persone anziane più o meno autosufficienti per passare del tempo con loro.E' importante avere cura di loro ed impegnarli anche in attività dove si riscoprono capacità e competenze, ma soprattutto si riassapora il gusto di stare in compagnia. Questo tempo così trascorso, giova molto alla loro salute sia psichica che fisica.


Giorgia Nobili, V anno: servizi per la sanità e l'assistenza sociale




19 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Kommentarer


bottom of page